s1_img.jpg

Il nostro materiale di pregio

Grigio Carnico

Com'è il Marmo Grigio Carnico?

Il Marmo Grigio Carnico è un tipo di marmo italiano molto apprezzato per le sue caratteristiche estetiche e tecniche, estratto nelle Alpi Carniche in Friuli Venezia Giulia, nel Parco Naturale delle Dolomiti Friulane. 
È conosciuto per il suo colore grigio scuro con venature spesse che variano dal grigio chiaro al bianco brillante,  che creano un contrasto visivamente accattivante  in grado di arricchire qualsiasi spazio.

Il Marmo Grigio Carnico, essendo estratto ad alte altitudini, viene cavato principalmente nei mesi estivi, a causa delle condizioni climatiche avverse durante la restante parte dell’anno. 
Nonostante questa limitazione climatica, è generalmente disponibile in buone quantità e in blocchi di dimensioni medio-grandi, il che lo rende ideale per progetti di vario calibro. 

Caratteristiche del Marmo Grigio Carnico

Il Marmo Grigio Carnico si distingue  per la sua ricca palette cromatica che si sviluppa attraverso diversi toni di grigio. La base grigio scuro della pietra genera una sensazione di profondità e solidità, creando un fondo stabile su cui si sviluppano le venature più chiare. 
Le vene bianche e grigio chiaro, che si alternano e si intrecciano lungo la superficie della pietra, aggiungono una dimensione dinamica e vivace al marmo, creando interessanti contrasti di luce e ombra.

Queste venature non solo offrono una bellezza visiva, ma anche una varietà di sfumature e motivi che rendono ogni lastra di Marmo Grigio Carnico unica. L’effetto visivo delle venature chiare su uno sfondo scuro può essere paragonato a un dipinto astratto, dove le forme e i movimenti si combinano per creare una composizione armoniosa e affascinante.

Questa combinazione di colori dona al Marmo Grigio Carnico una versatilità estetica straordinaria, adatta a una vasta gamma di stili e ambienti. Il grigio scuro di fondo può generare una sensazione di sobrietà e raffinatezza, mentre le venature chiare aggiungono un tocco di luminosità e dinamismo. Grazie a questa versatilità cromatica, il Marmo Grigio Carnico si presta in maniera ottimale ad una varietà di applicazioni di design, dall’architettura classica e tradizionale ai contesti più moderni e contemporanei.

TIPOLOGIA DI UTILIZZO DEL MARMO GRIGIO CARNICO

Il Marmo Grigio Carnico si distingue per essere una roccia calcarea di eccezionale brillantezza e solidità strutturale. La sua elevata resistenza lo rende ideale per applicazioni sia interne che esterne. 
Nell’ambito del design di interni, è spesso utilizzato per rivestire pavimenti e pareti, nonché per creare piani di lavoro per cucine e bagni. All’aperto, è scelto per realizzare elementi quali soglie, davanzali e scalinate. 

Per quanto riguarda le tecniche di posa, il Grigio Carnico è ottimale per l’installazione “a macchia aperta” e la lucidatura è la finitura generalmente più raccomandata per esaltare al meglio la sua lucentezza e la sua texture cristallina.

Il Marmo Grigio Carnico è apprezzato non solo per la sua spettacolare estetica, ma anche per la sua grande flessibilità nell’armonizzarsi con vari stili decorativi, dai più classici e tradizionali fino a quelli più moderni e all’avanguardia.

Una vasta gamma di finiture

Il Grigio Carnico può impreziosire il suo valore estetico grazie ad alcune lavorazioni specifiche quali ad esempio:


Lucidatura


La lucidatura del marmo Grigio Carnico è il processo che generalmente valorizza al meglio le caratteristiche cromatiche di questa pietra naturale. Attraverso una lavorazione attenta, le venature e le sfumature uniche di colore del marmo Grigio Carnico risplendono, aggiungendo eleganza e raffinatezza agli ambienti in cui è utilizzato.

Levigatura


Le lastre di marmo Grigio Carnico, sottoposte a un processo di levigatura, presentano una superficie liscia e uniforme, perfetta per una varietà di contesti architettonici. Questa tecnica, diversamente dalla lucidatura, utilizza spazzole abrasive differenti che conferiscono alla superficie un aspetto meno brillante ma altrettanto raffinato ed elegante.

Grezzo


La bellezza del marmo Grigio Carnico si manifesta fin dalla sua forma grezza, segnando l'inizio di un processo straordinario di trasformazione. Quando il blocco di marmo rivela per la prima volta la sua vera natura e la sua bellezza grezza, si prepara per le fasi successive di lavorazione che permetteranno di valorizzare appieno la sua splendida qualità.

Richiedi Informazioni

 

 

Storia del Marmo Grigio Carnico

Il Marmo Grigio Carnico ha una storia ricca e affascinante che affonda le sue radici nelle Alpi Carniche, a nord-est dell’Italia. Questa pietra naturale ormai da secoli viene estratta dalle cave site in quest’area, con una tradizione che risale ai tempi antichi.

Nel Parco Urbano del Centro Storico del Comune di Artegna, due blocchi di questo pregiato marmo sono stati utilizzati per creare una struttura monumentale. Posizionati in modo sfalsato e levigati con precisione, questi blocchi fungono da basi su cui poggiano due sculture bronzee, fulcro del monumento. La scelta di utilizzare questo materiale evidenzia il valore estetico del Marmo Grigio Carnico e la sua capacità di conferire solennità e modernità agli spazi pubblici.

Lo possiamo trovare inoltre nell’Ex cimitero militare italiano del Pal Piccolo, dove una maestosa stele in Marmo Grigio Carnico domina il paesaggio commemorativo. Situata strategicamente all’interno del cimitero militare, questa stele rappresenta un tributo ai caduti, con i loro nomi incisi sul suo grande blocco monolitico, rendendo omaggio duraturo ai loro sacrifici.